Clinica Veterinaria Città di Codogno

Reperibilità continua notturna e festivi 24h su 24h - Tel. +39 0377-431619

C'è un alimento specifico che posso dare al mio cane per la sua allergia alimentare?
Suggerirei, per prima cosa, di consultare il vostro veterinario per essere certi che i sintomi osservati siano davvero dovuti ad un'allergia alimentare. Se ciò viene confermato, si deve provare ad utilizzare una nuova fonte di proteine che il vostro cane non abbia mai mangiato prima. Spesso si può ottenere questo risultato con una dieta a base di agnello e riso. Il passaggio alla nuova dieta va effettuato lentamente, aggiungendo una piccola quantità dell'alimento nuovo a quello vecchio; per la sostituzione completa occorrono almeno una o due settimane. Ci possono volere 8-12 settimane di questa nuova alimentazione prima che sia possibile osservare una qualsiasi variazione delle manifestazioni allergiche, quindi bisogna essere pazienti.

Quanto spesso devo alimentare il mio cucciolo?
Quanto spesso devi alimentare il tuo cucciolo dipende dalla sua età. Un cucciolo con meno di 4 mesi dovrebbe essere nutrito con 3-4 pasti al giorno. Tra i 4 e i 6 mesi puoi iniziare ad abituarlo a mangiare 2 volte al giorno. Assicurati sempre di fornirgli tutta la nutrizione di cui ha bisogno per la sua crescita usando una ricetta formulata specificatamente per i cuccioli.

Ho un cucciolo e un cane adulto. Possono mangiare lo stesso cibo?
Sarebbe meglio di no. I cuccioli sono in una fase di crescita e di sviluppo, per cui solitamente hanno livelli di attività elevati; come risultato, il loro fabbisogno nutrizionale è superiore alla maggior parte dei cani adulti che vivono in casa. I cani adulti spesso fanno meno attività e quindi hanno fabbisogni nutrizionali inferiori, a meno che non siano particolarmente attivi. Per questo suggerisco di scegliere per ogni cane il prodotto adatto alla sua età e allo stile di vita.

Quante volte al giorno devo alimentare un cane anziano?
Mentre molti cani anziani sono abituati a mangiare una volta al giorno, ritengo che alimentarli due volte al giorno può essere utile. In primo luogo, ti permette di determinare se il cane stia bene. Secondariamente, due pasti più contenuti contribuiscono spesso a mantenere i cani sazi più a lungo e quindi è meno probabile che passino la giornata in cerca di piccoli spuntini. Per concludere, la soluzione migliore è alimentare il vostro cane anziano con un prodotto specificatamente formulato, indicato dalla dicitura 'senior', che contiene il corretto profilo nutrizionale per soddisfare i suoi fabbisogni.

Posso alimentare il mio cane con gli avanzi dei miei pasti?
Ci sono diversi problemi ad alimentare il cane con gli avanzi dei propri pasti. Prima di tutto, in questo modo è veramente difficile valutare il corretto contenuto calorico e nutrizionale degli avanzi e l'apporto che danno al tuo cane. Questo spesso porta a sottostimare o sovrastimare l'alimentazione. Secondo punto, se lo alimenti con gli avanzi in aggiunta alle diete specifiche per lui, il cane potrebbe avere problemi di peso oppure non ricevere il giusto apporto nutrizionale per i suoi bisogni. Ultima considerazione, iniziare a dare al cane gli avanzi potrebbe essere un'abitudine difficile da interrompere.

Nutro il mio cane con il cibo secco, è necessario inumidirlo con dell'acqua?
In via di principio non è indispensabile inumidire il cibo secco per cani. Occasionalmente potrebbe diventare necessario se il cane ha dei problemi ai denti, ma generalmente il cibo secco è studiato per essere consumato senza dover essere inumidito. Uno dei vantaggi del cibo secco è quello di poter essere lasciato nella ciotola senza il rischio che si guasti, diversamenete se viene inumidito il cane deve consumarlo in breve tempo. Ti consiglio quindi di non inumidire il cibo secco per il tuo cane per mantanere intatte le caratteristiche del prodotto.

Quando dovrei iniziare ad alimentare il mio cucciolo di un anno solo una volta al giorno?
Quando il tuo cucciolo raggiunge un anno di età puoi cominciare a nutrirlo con una ricetta pensata apposta per cani adulti. Molti cani adulti tuttavia amano mangiare due volte al giorno. Questo non è un problema nel momento in cui il loro pasto totale giornaliero viene suddiviso in due momenti e comunque nel complesso non si eccede il fabbisogno giornaliero totale.

Quale prodotto è più indicato per la mia cagnetta Luna, che ha partorito da poco e per i suoi cuccioli?
Un cane che ha dato alla luce dei cuccioli e che sta allattando, ha un fabbisogno calorico molto elevato. Necessita infatti di un'alimentazione che garantisca non solo una nutrizione completa, ma anche un elevato apporto calorico fornito da almeno due pasti al giorno.

Quali sono le esigenze alimentari dei cani di taglia grande?
I cani di taglia grande (con peso superiore ai 25 kg) sono caratterizzati da un metabolismo lento, da articolazioni più fragili in quanto preposte a sorreggere un peso elevato e da una tendenza ad accumulare peso. Inoltre le loro cellule sono più soggette all'invecchiamento rispetto ai cani di piccola taglia. Richiedono quindi un'alimentazione specifica, caratterizzata da un basso contenuto di grassi e calorie per mantenere un corretto peso corporeo e facilitare quindi la mobilità e la salute delle articolazioni, una corretta miscela di antiossidanti per garantire la salute del sistema immunitario ed è inoltre importante la presenza di taurina per mantenere il cuore forte e sano.

Quanta acqua deve bere il mio cane?
Ci sono diversi fattori che influiscono sul fabbisogno nutrizionale di un cane o di un cucciolo, è consigliabile garantire quindi sempre disponibilità di acqua. Una regola pratica generale è che un cane deve consumare 2,5 volte la quantità di acqua, rispetto alla razione giornaliera di cibo secco. Fattori come l'alta temperatura, l'esercizio fisico, o l'allattamento, possono raddoppiare o triplicare la quantità d'acqua normalmente richiesta. Inoltre, non bisogna dimenticare che cani che si nutrono di cibi umidi ricevono da essi la quantità di acqua di cui hanno bisogno, perciò tendono a bere in quantità minore.